NON C’E’ DUE SENZA TRE………..PURTROPPO

OPEN C

OSC FOLGORE-VIRTUS 2-1   (2-1)

Formazione: Rubello, Bersani, Milani, Pallaro, Battaglia, Falzone, Arborio

Panchina: Mancuso, Marchesi, Viola, Genoni C.

Marcatori: Milani

Per la terza giornata di campionato ci aspetta la trasferta a Cislago, partita sulla carta insidiosa da prendere con il piglio giusto. Sin dalle prime battute della gara capiamo che gli avversari sono alla nostra portata, oggi c’è la concreta possibilità di fare i nostri primi punti in serie C. Dopo circa dieci minuti di gioco gli avversari usufruiscono di un calcio di punizione dal limite, tiro secco e teso che Andrea (per lui esordio stagionale) ribatte, sfortuna vuole che sulla traiettoria ci sia Palla che così involontariamente manda il pallone nella nostra rete. Non ci disuniamo e dopo pochi minuti è proprio lo stesso Pallaro, innescato perfettamente da Marcello, ad avere la palla del pareggio ma anziché calciare in porta cerca un improbabile assist per Diego. Continuiamo a macinare gioco e a collezionare occasioni (un tiro di Diego fuori di un soffio e un’ottima occasione per Claudio), il meritato pareggio arriva grazie a Marcello che poco fuori area indovina l’angolino basso con un tiro secco e preciso. La gioia dura poco perché come un fulmine a ciel sereno arriva il gol degli avversari, Andrea allenta un attimo la marcatura sulla punta che è rapidissima a girarsi e dal limite dell’area trafigge l’incolpevole Rubello.  Iniziamo la ripresa determinati a ribaltare il risultato perché per quello che si è visto anche il pareggio ci starebbe stretto, ed infatti piantiamo le tende nella metà campo avversaria, loro si limitano ai lanci lunghi sulla punta ma Andrea è insuperabile. I minuti passano ma purtroppo passano anche le occasioni da gol fallite, clamorosa quella di Alessio che da un metro dalla linea di porta calcia alto. Ottima opportunità anche per Paolo che tenta di superare il portiere con un pallonetto ma dosa male la forza . La partita finisce con il portiere avversario che si ritrova il pallone tra le gambe dopo una conclusione ancora di Alessio. Sembra incredibile ma usciamo sconfitti da questa partita. Sicuramente c’è stata una buona dose di sfortuna ma nelle occasioni da gol fallite c’è anche tanta nostra responsabilità. Dopo tre partite potevamo tranquillamente avere 3 o 4 punti invece siamo inchiodati allo 0 ma con un po’ più di aiuto dalla dea bendata e con più determinazione da parte nostra speriamo di sbloccarci presto.

Pagelle:

Rubo: 6 incolpevole sui gol, nel secondo tempo fa lo spettatore

Andrea: 6 sarebbe da 7 senza quella sbavatura sul secondo gol degli avversari, stoico quando rimane in campo con un dito scorticato

Marcello: 7 altra grande partita, impreziosita dal primo gol stagionale

Pallaro: 5 giornata no, capita

Alessio: 5,5 sul voto pesa la clamorosa occasione fallita

Francesco: 6,5 quantità e qualità

Diego: 6 sfiora il gol da fuori area, costretto ad uscire per infortunio (stiramento)

Paolo : 6 dispensa assist, davanti alla porta avversaria spara ancora a salve però

Claudio: 6,5 copre tutta la fascia e ha tecnica per saltare l’uomo, poco fortunato in zona gol

Pier: 6 pericoloso con un tiro da fuori, ottimo assist per Paolo

Mancu: 6 anche lui protagonista dell’arrembaggio finale

 

Un commento su “NON C’E’ DUE SENZA TRE………..PURTROPPO”

  1. Paolo: voto 4! colpa sua se abbiamo perso!!! spreca un assist favoloso di Pier! COLPEVOLE!!!

    Pier: voto 7! non è colpa sua se i suoi compagni (vedi Paolo) sprecano i suoi assists!!! SPRECATO!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.