ONORATA LA MAGLIA

OPEN C

VIRTUS – OLIMPIA SAMARATE 2 – 3 ( 1 – 2 )
Formazione: Paccagnini, Boccalari, Colombo, Gerardi, Genoni C, Furini, Genoni M
Panchina: Falzone, Rudoni, Fumagalli, Salmoiraghi
Marcatori: Colombo, Fumagalli

Ultima partita casalinga di questa travagliata stagione per i ragazzi della open c, l’imperativo è vendere cara la pelle e congedarsi al meglio sul nostro campo. Obbiettivo centrato, se si esclude il finale di partita. Veniamo alla cronaca. Iniziamo con Andrea in porta, Bocca e Davide in difesa, Gera a centrocampo, sulle fasce Claudio e Furo (promosso capitano per l’occasione) in attacco Marcolino. L’inizio è promettente, maciniamo un buon gioco grazie alla qualità di Davide e Gera ma come spesso è successo quest’anno a passare in vantaggio sono gli avversari, il difensore “spazza” la sua area con il classico campanile, il tiro vola verso la nostra porta e ahinoi Andrea calcola male la traiettoria del pallone che si infila in rete per il più classico dei gollonzi!! Non ci demoralizziamo e ripartiamo a macinare gioco, i nostri sforzi sono premiati e troviamo il pareggio con un bel tiro da fuori di Davide. Il pareggio ci va stretto per quanto creato e giocato ma si sa quando l’anno è storto gira tutto male e praticamente sul fischio di fine primo tempo subiamo il secondo gol. La ripresa inizia con lo stesso copione del primo tempo, noi proiettati in avanti alla ricerca del pareggio e gli avversari che si coprono e cercano di chiudere la pratica in contropiede. Andiamo diverse volte al tiro ma sempre con conclusioni centrali che trovano pronto il portiere avversario, avversari che avrebbero la palla per chiudere la partita ma questa volta Andrea si supera ed evita un gol che sembrava già fatto. Quando mancano poco più di cinque minuti alla fine delle ostilità usufruiamo di un punizione dal limite, mattonella ideale per il destro potente di Simo che infatti non sbaglia e sigla il pareggio con tanto d’invasione pacifica degli Ultras. Sembra così che si possa chiudere senza sconfitta l’ultima partita casalinga, ma il destino vuole un altro finale e poco dopo subiamo il terzo gol. I tentativi d riacciuffare la partita s’infrangono sulle mani del portiere che para un’altra punizione di Simo e su una ribattuta di un difensore che rimpalla un tiro di Furo a colpo sicuro. Arriva così un’altra sconfitta ma questa volta assolutamente immeritata, la maglia è stata onorata, ad eccezione di Claudio che a fine partita pensa bene di dire in faccia all’arbitro quello che pensa di lui, risultato? Rosso e probabili altre 3 giornate di squalifica….. va beh…..

Pagelle
Andrea: 5 si riscatta nel secondo tempo con una gran parata ma l’errore sul primo gol è determinante, capita
Bocca: 6 nessuna sbavatura
Davide: 7 il migliore oggi, per qualità e quantità, a segno da tre giornate consecutive
Gera: 6,5 buone giocate, da lui però ci si aspetta più personalità quando c’è da battere un calcio di punizione che può essere pericoloso
Furo: 6 fin che regge il fiato fa cose buone, sfiora il pareggio
Claudio: 4 non per la prestazione sportiva ma per l’ennesima crisi di nervi, a partita finita per giunta
Marcolino: 6 lotta su ogni pallone
Tia: 6 impegno al massimo, ma lucidità e forma fisica lontane dall’essere ottimali
Alessio: 6 anche oggi si è mangiato un gol che pareva già fatto, buone giocate comunque
Simo: 6,5 bene nella nuova veste da difensore, cecchino quasi infallibile su punizione
Salmo: 6 da il suo contributo sgroppando in fascia

Un commento su “ONORATA LA MAGLIA”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.