DOLCE DICEMBRE

VIRTUS – FRASSATI 5 – 2 ( 2 – 2 )

Formazione: Noè, Cattaneo, Milani M, Impelluso, Gatti, Amati, Pallaro
Panchina: Arborio, Bergamaschi, Boccalari, Mappelli, Rubello
Marcatori: Autorete, Pallaro, Impelluso, Bergamaschi (2)

Ultima partita prima della sosta Natalizia e prima del girone di ritorno, gli avversari sono i ragazzi del Frassati provenienti da Fagnano Olona squadra a noi particolarmente indigesta anche se il tabù vittoria contro di loro l’abbiamo sfatato all’andata. L’imperativo restano i tre punti per dare continuità alle vittorie e soprattutto per stare in scia a chi ci sta davanti in classifica. Per l’assenza di Sandro, Marcello scala come secondo difensore e Fede ritorna tra i titolari dopo oltre un mese, per il resto formazione standard. L’inizio è ottimo e il gol del vantaggio arriva abbastanza velocemente anche se in maniera fortunata, infatti su una punizione battuta da Marci il difensore centra la sua porta con un preciso colpo di testa. Approfittiamo del regalo e raddoppiamo subito dopo, protagonista ancora Marcello che liberato al tiro da un bel movimento di Fede colpisce la traversa, la palla s’impenna e il più lesto ad arrivarci è Palla che di testa insacca il 2 a 0. Gli avversari va comunque detto che non subiscono e basta, giocano bene anche loro e ci mettono in difficoltà e complice una nostra gestione sbagliata del pallone rubano palla a centrocampo e in contropiede accorciano le distanze. Dopo 5 minuti sfruttando ancora un nostro errato disimpegno trovano addirittura il pareggio, risultato con cui si chiude il primo tempo, diciamo che per come le squadre hanno giocato il pareggio potrebbe anche starci ma i nostri errori sul 2 a 0 sono stati imperdonabili. Iniziamo la ripresa determinati a ritrovare subito il vantaggio, lo facciamo dopo 7 o 8 minuti con l’azione forse più bella di tutto il campionato, facciamo girare palla da destra a sinistra per quasi un minuto con una trama di passaggi precisi e veloci che coinvolgono quasi tutta la squadra fino a quando Impe decide che è arrivato il momento di piazzare il pallone dove neanche il Buffon dei tempi migliori potrebbe prenderlo, palla nel sette e applausi scroscianti dei (pochi) spettatori presenti. Il ritrovato vantaggio ci ridà fiducia e complice il fatto che gli avversari alzano il baricentro per cercare il pareggio in contropiede abbiamo diverse opportunità di segnare il quarto gol, clamorosa un’occasione capitata a Diego che però strozza troppo il tiro e permette al portiere di respingere. Al quindicesimo proprio Diego (tranquillo ai “bomber” capitano questi periodi, stai sereno che tornerai a segnare) ormai sfinito lascia il posto a Teo che si piazza in attacco con Palla che scala in fascia. Come con la Real Tresiana è un cambio determinate perché dopo essersi preso un paio di rimbrotti per il pressing non portato con la giusta intensità a Teo capita il pallone giusto sul suo sinistro e senza pensarci un secondo scarica un tiro non potentissimo ma assai preciso che s’infila all’angolino basso. Passano un paio di minuti e ancora Teo lanciato perfettamente da Fede insacca il quinto gol che chiude definitivamente i conti, prima del fischio finale entra in campo anche Arbo al posto di Fede. Partita vinta con merito e sofferenza, chiudiamo così il mese di Dicembre con tre vittorie di fila che ci consentono di andare alla sosta sereni e felici. BUON NATALE E BUONE FESTE A TUTTI.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.